Il Suono dell’Anima

Io, nel corso dei miei studi e dopo ogni concerto, prendo coscienza che nel progetto, nella passione che insieme agli altri poniamo in quello che facciamo, sta la differenza. Insieme, anche solo ad un altro strumento e una voce, l’atteggiamento, la motivazione, la capacità di lavorare per il raggiungimento di un un’unica emozione, determinano un impatto positivo creando un messaggio incisivo ed efficace, indipendentemente dal contesto e dal tipo di musica. Questo è ciò che unisce e fa della musica uno strumento duttile ma al tempo stesso potentissimo.

La musica infatti ha diverse finalità nella formazione dell’individuo: ha uno scopo educativo: grazie infatti alla musica, accompagnata adeguatamente da un relativo testo musicale, si assimilano dei messaggi semplici, ma edificanti, che troppo spesso verrebbero trascurati; ha una funzione sociale: essa aiuta a costruire nuove amicizie, a consolidare rapporti preesistenti, e sprona a socializzare con altre persone. Molti, grazie alla musica, riescono infatti a dialogare con le persone, aprendosi a nuove relazioni: in una società contemporanea, dove i giovani ormai sono troppo dipendenti da “social networks” e da un mondo virtuale che distrugge ogni rapporto umano, essa diviene fondamentale.

Con quello che faccio cerco di farmi portavoce di questo messaggio, dato che la musica dispone di un linguaggio unico, universale, che distrugge ogni barriera culturale, che unita alla funzione ricreativa, che ha come scopo il divertimento e il sollievo dallo stress quotidiano, diventa un veicolo di coesione nonché alleggerimento e riposo dalla tensione dei nostri tempi.

Ecco perché interpretare la musica è un privilegio a cui non vorrei mai dover rinunciare.

Io amo il Violino!

Per informazioni

Menu